riqualificazione_torrente_ciuffenna

Intervento per la riduzione del rischio idraulico del torrente Ciuffenna

Stanno proseguendo, in linea con il cronoprogramma, gli interventi per la messa in sicurezza del torrente Ciuffenna. L’avvio del cantiere è avvenuto in seguito al coordinamento degli enti coinvolti, quindi della Regione Toscana che ha finanziato il primo lotto, e si è impegnata in tal senso anche per il secondo, e la Provincia di Arezzo che si è occupata della difesa del suolo e della gestione del progetto.
“Stiamo realizzando un’importante opera per l’intero abitato del capuologo, poiché finalizzata alla messa in sicuerzza e alla riduzione del rischio idraulico dello stesso – spiega il vicesindaco Mauro Di Ponte – Si tratta di un intervento preventivo fondamentale nelle situazioni di emergenza come le esondazioni determinate da eventuali calamità naturali”.
In  seguito al completamento del primo lotto di lavori, sarà predisposta la procedura per la messa al bando della realizzazione del secondo lotto con il quale potrà dirsi ultimata la vasta opera per la riduzione del rischio idraulico avviata nel 2011 con la costruzione della cassa di esondazione e della bocca tarata in frazione Penna.