mensa scolastica esterna

Mensa scolastica, lavori di ampliamento e ristrutturazione

Sono appena iniziati i lavori alla mensa scolastica comunale e termineranno il prossimo 5 ottobre.

L’importo complessivo dell’intervento ammonta a 346.522 euro, totalmente stanziati dall’amministrazione comunale.

“I lavori interesseranno sia la parte esterna che quella interna della mensa – ha detto il Sindaco, Sergio Chienni. Proprio all’interno della cucina sarà realizzata un’area esclusivamente dedicata alla preparazione dei pasti per celiaci, al fine di evitare la contaminazione dei cibi. Un gesto di attenzione particolare – ha aggiunto – per rispondere a specifiche esigenze alimentari. Il servizio cottura interno alla mensa riprenderà regolarmente dal prossimo 14 ottobre come concordato con il dirigente scolastico”.

È previsto l’ampliamento di 90 metri quadri negli spazi dell’attuale resede e ulteriori interventi sono relativi alla ristrutturazione della cucina per altri 90 metri quadri.

Ulteriori interventi di miglioria riguardano l’installazione di ventole a soffitto e pannelli mobili frangisole esterni, per migliorare la fruibilità complessiva del refettorio.

Saranno sistemati anche spazi del resede scolastico-sportivo con la divisione definitiva tra la scuola e il resto delle attività extra scolastiche, eliminando così definitivamente le interferenze fra la scuola e tutte le altre attività; la realizzazione di rampe interne per disabili a collegamento tra resede inferiori e superiori del plesso scolastico; manutenzione straordinaria ad una scala interna già esistente; realizzazione di una rampa per disabili ad uso esclusivo della mensa.

Durante la fase degli interventi alla mensa, il servizio ristorazione è garantito fino alla fine dell’anno scolastico in modo ordinario. Successivamente verrà assicurato il servizio per le attività extra scolastiche, sempre all’interno del refettorio della mensa, con provenienza dei pasti dalle altre sedi dei centri cottura della Pluriservizi.