incontro_leonardo_da_vinci

Terranuova celebra il Capodanno Toscano
incontro con Antonio Natali

Nell’ambito delle celebrazioni del Capodanno Toscano, il Comune di Terranuova omaggia uno dei più grandi artisti mondiali, Leonardo da Vinci e lo fa con un incontro pubblico in programma domenica 24 marzo, alle ore 17, nella sala consiliare.

Alla presenza dell’ex direttore della Galleria degli Uffizi, Antonio Natali, si ragionerà del disinteresse della letteratura critica nei riguardi dei contenuti delle pale leonardiane.

L’incontro, dal titolo Leonardo. Falsi segreti e finti misteri, sarà l’occasione per riflettere sulla storia dell’arte, oltre la lingua figurativa, celebrando il pensiero che sottende alla creazione dell’opera. Il professore Natali accompagnerà il pubblico in un racconto accurato per leggere il contenuto delle pale di Leonardo, cercando di capire quali ne siano i concetti teologici contenuti.

L’evento è stato realizzato grazie al contributo del Consiglio regionale della Toscana, nel quadro delle iniziative per celebrare il 25 marzo come l’inizio dell’anno con il giorno dell’Annunciazione, esattamente nove mesi prima della nascita di Gesù Cristo.

Prima dell’avvento del calendario gregoriano nel 1582, l’Anno Nuovo era scandito dal 25 marzo, anziché il 1° gennaio, e continuò ad esserlo in Toscana, fino a che nel novembre 1749, il Granduca Francesco II di Lorena emise un decreto che determinava in tutta la Toscana l’assunzione del calendario moderno con il 1° gennaio come data iniziale dell’anno civile.

Da quest’anno molte città toscane rivivono la storia con numerosi eventi, cortei ed iniziative pubbliche.