Si concludono oggi i Centri estivi organizzati dal Comune

Partiti il 15 giugno, sono andati avanti 12 settimane, nel rispetto delle norme anti contagio.
Dodici settimane di attività ed oltre 106 i ragazzi coinvolti nei Centri estivi organizzati dall’amministrazione comunale. Le attività – che si concludono oggi, 11 settembre – si sono rivolte a bambini dai 3 ai 5 anni e a ragazzi dai 6 ai 14 anni.

“Quest’anno abbiamo raddoppiato le settimane di servizio – ha detto l’assessore all’istruzione, Sara Grifoni – l’anno scorso erano state sei, quest’anno dodici. Si è trattato di un’occasione di socialità per i ragazzi ma anche di una risposta al bisogno di ripartenza, oltre che un concreto supporto alle famiglie durante tutto il periodo estivo. L’offerta – aggiunge l’assessore – è stata modulata con ingressi e uscite contingentate, nel rispetto delle prescrizioni di sicurezza anti contagio, offrendo ai bambini e ai ragazzi un’opportunità di socializzazione nel massimo della tutela”.

Le attività dei centri estivi del servizio ludoteca (per bambini dai 3 ai 5 anni) si sono rivolte ai bambini iscritti alla scuola dell’infanzia del comune di Terranuova e si sono svolte nei locali della scuola dell’infanzia Italo Calvino.

Le attività organizzate dal Ciaf si sono rivolte a bambini e ragazzi dai 6 ai 14 anni iscritti alla scuola primaria e secondaria del comune di Terranuova e si sono svolte nei locali del Ciaf e nel resede esterno della struttura.