Rientro a scuola, lo sportello di consulenza pedagogica accanto ai genitori come spazio di ascolto e informazione

Tra marzo e agosto sono stati condotti 33 colloqui con 15 nuclei familiari.

Dopo i numeri registrati durante il lockdown, 28 colloqui a distanza con 12 nuclei familiari, e nei mesi di luglio ed agosto altri 5 colloqui con 3 nuclei familiari, lo sportello di consulenza pedagogica continua ad offrirsi come spazio di ascolto e confronto.

In vista dell’imminente rientro a scuola, infatti, i consulenti dello sportello – tutti formati al Centro psicopedagogico per l’educazione e la gestione dei conflitti di Piacenza – mettono al servizio della comunità terranuovese, in modo gratuito, la loro professionalità per affrontare al meglio questo ritorno verso la normalità.
In quest’ottica lo sportello pedagogico propone ai genitori consulenze specifiche per poter essere di massimo aiuto ai figli, auspicando un rientro sereno tra i banchi scolastici e restituendo loro quello spazio di apprendimento che la scuola garantisce.

Lo sportello di consulenza – attivo ormai da anni – è una forma innovativa di sostegno ai genitori nel loro ruolo educativo. È un centro, competente e qualificato, dove trovare aiuto per affrontare le difficoltà che si incontrano nella crescita dei figli. I consulenti pedagogici supportano i genitori nel leggere e capire la situazione che stanno vivendo all’interno della famiglia, per individuare le strade percorribili, tenendo conto della fascia d’età dei minori.

La durata del percorso di consulenza varia, in base ai bisogni, da uno a più incontri.

Il servizio è gratuito ed è rivolto a tutti i genitori residenti nel Comune di Terranuova. Lo sportello è aperto il martedì ed il sabato mattina, sempre su appuntamento e si trova nei locali del C.I.A.F. Via Adige 2, Terranuova.

Per maggiori informazioni o appuntamento è possibile scrivere a:
sportellopedagogico@comune.terranuova-bracciolini.ar.it o chiamare il numero 0559194785